Come trovare la propria voce

Consigli per trovare la propria voce

Trovare la propria voce è fondamentale!

In questo blog non si discute di tecnica vocale, di postura, di lettura della partitura…tutto ciò lo farete con la vostra o il vostro insegnante di canto.

Saper cantare non garantisce la riuscita dell’esibizione, se vuoi raggiungere l’ascoltatore devi prima imparare ad ascoltare la tua voce, percepirla, immaginarla!

Raggiungere l’autenticità è il fulcro di ogni performance canora, per questo motivo bisogna trovare la propria voce, cioè il range di note entro il quale, senza il minimo sforzo, la nostra voce “suona” al meglio.

Cosa potrai ottenere trovando la tua voce?

In quel range, che varia da persona a persona, si potranno ottenere:

  • autenticità
  • il miglior suono possibile
  • efficacia nel trasmettere il messaggio testuale.

Attenzione! Cantare canzoni significa intonare un testo dove ogni parola ha una propria dignità; ma tratteremo questo argomento in seguito.

Raggiungere autenticità vocale

Raggiungere autenticità vocale è l’obiettivo fondamentale di ogni cantante, in questo senso si può trovare la propria voce attraverso azioni semplici e quotidiane:

  • lavorare sulla respirazione;
  • imparare ad ascoltare; non solo in musica, ma anche nella vita di tutti i giorni il saper ascoltare è portatore di energie positive;
  • lavorare sull’ascolto attivo, cioè sulla capacità di spiegare tecnicamente ciò che si è ascoltato, sviluppando memoria e concentrazione utili per eseguire al meglio la propria parte; se non sai ascoltare non saprai cantare;
  • allenare la voce; ricorda che la tecnica è fondamentale, ma è come l’alfabeto, invece a noi interessano le parole e il loro significato! Non confondere fatica con sacrificio, fatica con impegno, fatica con lavoro; se fai fatica stai sbagliando qualcosa, significa che non stai cantando nel tuo range. Potrai anche eseguire tecnicamente il brano in modo adeguato, ma la tua prestazione non sarà mai completamente convincente. Ricercare ossessivamente la nota più alta, gridare e sforzare evidenziano una chiara mancanza di focus. Trovare la propria voce è il solo modo per raggiungere autenticità e quindi per dichiarare chi davvero sei;
  • mantenersi in forma, migliorare la tonicità generale del proprio corpo e bere molta acqua;
  • nutrirsi di arte e di bellezza: leggere, scrivere, visitare musei, visitare mostre, assistere a concerti di ogni genere musicale, ammirare paesaggi, andare al mare, andare in montagna, visitare città d’arte…tutto ciò può innescare l’intuizione o la prosecuzione cosciente del percorso verso la propria voce;
  • riflettere sempre su ogni esperienza vissuta e cercare di collegarla al desiderio di raccontare e di raccontarsi attraverso la propria voce.

Alla prossima!

Trovare la propria voce è fondamentale!

Come trovare la propria voce

Non sono un insegnante di Canto.

Non voglio diventare un insegnante di Canto.

Desidero soltanto suggerire alcuni consigli – relativi alla mia esperienza – per trovare la propria voce.

Come per ogni altro ambito è vietato il “fai da te”; se desideri cantare è fondamentale prendere lezioni da un professionista.

Lo studio, il desiderio di apprendere, sentire dentro di te la valenza e l’importanza della preparazione sono motivazioni basilari…poi però bisogna “arrivare” a chi ti ascolta.

La migliore espressività vocale arriva dopo aver trovato la propria voce, dopo una ricerca costante e appassionata. Tutto comincia da te!

Questo spazio è dedicato a tutti colori che hanno deciso di cercare la propria voce…e anche a tutti coloro che l’hanno già trovata.

Nel post successivo inizieranno i consigli.

Scegli di cercare la tua voce!

A presto!

Alessandro